In genere quando trovo una notizia di cicloturismo sul sito ufficiale di un Ente di Promozione Turistica prendo appunti sulle informazioni utili che ci trovo, consulto altre fonti e poi rielaboro un mio testo. Stavolta non sarà così; perché il testo che ho trovato del Tirol Mountain Bike Safari (a cominciare dal nome, che descrive esattamente quello che è, cioè un incredibile raid fra alcune delle montagne più belle del mondo) è perfettamente autoesplicativo, chiaro, ma sopratutto non ha bisogno di evocare niente: perché ci pensano dati, numeri, informazioni circostanziate e precise a farci capire di cosa si sta parlando.

C’è molto del popolo austriaco nell’articolo che state per leggere, e che riporto integralmente. Un luogo comune li descrive  poco creativi (anche se Mozart non è nato a Napoli, e Rainer Maria Rilke non viveva a Catanzaro), un po’ rigidini, ma se bisogna organizzare al meglio le cose, anche nel cicloturismo, W l’Austria! (che , mi rendo conto, da parte di un Italiano nell’anno del centenario della Prima Guerra Mondiale non suona proprio bene…). E adesso leggete ( e sognate a occhi aperti)

Ripide salite e grandi dislivelli: la passione di tutti i MTBiker. Soprattutto se al nostro fianco c’è anche un impianto di risalita che porta in vetta. Dall’estate 2014, con il nuovo “Tirol Mountain Bike Safari”, gli appassionati di mountain bike potranno lasciarsi alle spalle circa 660 chilometri e 25.000 metri di dislivello in salita lungo un itinerario che va da Nauders a Walchsee. Circa la metà delle salite su questo itinerario può essere superata con le funivie. Inoltre, è in preparazione un biglietto cumulativo per più giorni, che permetterà ai ciclisti di sfruttare tutti e 18 gli impianti di risalita che aderiscono a questa iniziativa.

Durante i mesi estivi in tutto il Tirolo ci sono funivie che portano escursionisti e mountain biker nel cuore del mondo alpino
Durante i mesi estivi in tutto il Tirolo ci sono funivie che portano escursionisti e mountain biker nel cuore del mondo alpino ©Tirol Werbung 

Il cancelletto dell’impianto Bergkastellbahn di Nauders si apre silenzioso. Un giovane uomo e una giovane donna spingono, uno dopo l’altra, le loro mountain bike in direzione della cabinovia. Una mountain bike viene sistemata dal personale di servizio a degli appositi ganci fissati esternamente alla cabina, l’altra viene portata direttamente all’interno dai due sportivi e si parte, fluttuando, verso la cima.

Lungo il Tirol Mountain Bike Safari da Nauders a Walchsee

Come a Nauders sul Passo Resia, durante i mesi estivi in tutto il Tirolo ci sono funivie che portano escursionisti e mountain biker nel cuore del mondo alpino. A partire dall’estate del 2014 Nauders sarà il punto più occidentale del Tirol Mountain Bike Safari, un itinerario per mountain bike che attraversa tutto il Tirolo fino a Walchsee. Questo nuovo itinerario si distingue da altri noti percorsi, come il Bike Trail Tirol, ad esempio, per un dettaglio essenziale: alcuni passaggi possono essere affrontati con la funivia, risparmiandosi così le salite più impegnative.

Biberwier, Blindsee

“Già a metà degli anni ’90 nacque l’idea di caricare le mountain bike sulla funivia”, afferma Gerd Agerer di Nauders, leggenda della mountain bike. “Oggi, finalmente, siamo stati in grado di darle forma e anche gli appassionati di mountain bike meno allenati hanno la possibilità di intraprendere tour bellissimi con l’ausilio degli impianti di risalita”. Per il Tirol Mountain Bike Safari non sono stati realizzati nuovi impianti, ma sono state sfruttate le infrastrutture già esistenti. Indicazioni Tirol Mountain Bike Safari mediante dati GPS (scaricabili dal sito www.tirolo.com/bikesafari), documentazione sul percorso, cartine e profili altimetrici. Con il biglietto cumulativo Carnet Tirol Mountain Bike Safari i mountain biker possono sfruttare tutti gli impianti di risalita che aderiscono alla iniziativa.

Almweg Rettenschöss Richtung Wanderberghütte, KaiserwinklCifre del Tirol Mountain Bike Safari:

  • 660 chilometri di percorso totale
  • 18 funivie
  • 15 tappe
  • 25.000 di dislivello in salita, di cui 12.000 da superare con l’ausilio delle funivie e 13.000 con la  mountain bike
  • 2.385 m s.l.m.: punto di massima altitudine
  • Carnet Tirol Mountain Bike Safari per 17 funivie

Per informazioni dettagliate: Tirol Info, 6020 Innsbruck, Austria, Tel. +43.512.7272-0, info@tirol.at e www.tirolo.com/bikesafari

Almenweg Brennkopf talwärts, Kaiserwinkl

Cosa ne pensi?