Diciamo la verità, in giro ci sono dei campanelli da bici che sono di una bruttezza rara e spesso, una volta fissati sul manubrio, si fa fatica a guardarli oltre che a usarli. Però il campanello è un accessorio importante, soprattutto nelle città in cui la copertura di piste ciclabili è scarsa o pari a zero. Dall’America arriva Runbell (www.run-bell.com), un campanello in ottone in due colorazioni che si indossa come un anello. Piccolo, efficace, può essere utilizzato a mani nude ma anche sopra a un guanto durante la stagione invernale. Runbell risulta ideale anche per chi, una volta parcheggiata la bici, vuole farsi un giro sui roller o in monopattino.

runbell 2

Cosa ne pensi?