Il 10 luglio ci sarà una scia di luce che illuminerà il centro di Milano! Per far parte di questa “scia” basta iscriversi a Luci in Bici (www.luciinbici.org), iniziativa che unisce il piacere di pedalare in compagnia di notte a un fine solidale: sostenere il lavoro degli operatori CBM in Africa.

1CBM è la più grande Organizzazione Non Governativa impegnata nella lotta alle forme evitabili di cecità e disabilità che colpiscono spesso i bambini nei paesi del Sud del mondo. I volontari operano sul territorio raggiungendo i villaggi più isolati attraverso l’utilizzo della bicicletta.

Iscrivendoti al progetto Luci in Bici con una donazione minima di 10 euro sosterrai il lavoro degli operatori CBM e avrai diritto a un kit ricco di sorprese, oltre che alla pettorina necessaria per partecipare allo Special Light Contest! Una giuria di eccezione premierà, infatti, la bicicletta illuminata nel modo più originale. Il vincitore si porterà a casa una bici realizzata da Cicli Lombardo.

L’appuntamento per i “ciclisti illuminati” è dunque il 10 luglio alle 20 davanti all’ingresso Planetario dei Giardini Pubblici Indro Montanelli, il mini tour notturno terminerà in Piazza Castello. Per l’occasione sarà allestito un palco sul quale si esibiranno i Tête de bois. La cosa curiosa è che sarà il primo eco-spettacolo al mondo alimentato a pedali. L’energia elettrica che darà luce al palco e lo farà suonare sarà generata da 128 spettatori volontari che con le loro biciclette agganciate a uno speciale cavalletto collegato a una dinamo pedaleranno per tutta la durata dello spettacolo.
Cyclopride sostiene questa bella iniziativa, iscrivetevi dunque numerosi (i posti sono limitati, chiusura iscrizioni 7 luglio) perché pedalare fa bene… in molti modi.

 

Cosa ne pensi?