Cresce un giovane aggregatore di strutture amiche della bicicletta: CyclistHotel. Nato alla fine del 2015, è un portale web che raccoglie hotel, agriturismi, resort e ogni altra tipologia di accoglienza che offra servizi dedicati al popolo delle due ruote. Per programmare una vacanza, da soli o in gruppo, questo portale offre risorse e consigli sia per il viaggiatore che per il cicloturista.

La bici è il veicolo migliore per godere il meglio dei territori.

A dispetto del nome, CyclistHotel ha però la particolarità di mettere insieme sia accoglienza che servizi. Il ciclista troverà sul portale sia il pernotto ideale per sé e per la bici che soltanto un noleggio, o itinerari con guida. A proposito di guide, tra gli altri c’è anche El Diablo, il mitico Claudio Chiappucci. In genere, sono ciclisti ex professionisti che mettono la loro esperienza al servizio dei dilettanti: comunque esperti, appassionati, conosciuti e selezionati personalmente dall’animatrice del portale, Kelly Gerla.

CyclistHotel è internazionale e multilingue. Qui siamo in Arizona!

Di che pubblico si tratta? Anzitutto, CyclistHotel è internazionale: vale a dire che le 91 strutture fin ora presenti sul portale vanno dagli Stati Uniti alla Spagna, dall’Italia alla Turchia. CyclistHotel è per ciclisti da asfalto, ma anche per mountain biker, di ogni livello e preparazione. Non mancano le strutture in città: pedalare è il modo migliore per scoprire nuovi territori urbani.

La selezione delle strutture è sulla base dei servizi offerti al ciclista. Dalla ciclofficina, al menu!

L’adesione al circuito comporta un costo, annuale nel caso degli alberghi, una tantum per le altre strutture. Per il resto, CyclingHotel non è un broker ma una vetrina, un vero portale di appassionati dove chiunque può sentirsi libero di progettare la propria vacanza.

Gli itinerari proposti sono sia per gli sportivi che per chi non è allenato

La mission di CyclistHotel è promuovere la scoperta e la conoscenza dei territori, dei loro patrimoni culturali, artistici, enogastronomici, con la bicicletta al centro di queste esperienze come migliore strumento possibile di esperienza. CycloPride Italia sostiene questa iniziativa, e CyclistHotel sostiene CycloPride Italia, fin dalla sua home page: un mutuo scambio di visibilità per rafforzare la crescita di nuovi stili di vita, anche nel tempo libero!

Le guide di CyclistHotel sono esperte, in molti casi ex professionisti. Nella foto, Claudio Chiappucci, che cura gli itinerari nella zona dei laghi lombardi.

Iscriviti a CycloPride Italia, scopri i vantaggi!

Cosa ne pensi?