Marco Granelli, Assessore ai Trasporti del Comune di Milano, taglia il nastro della nuova struttura con Paolo Dosi, AD di Clear Channel Italia, gestore di BikeMi.

Cominciamo con qualche dato: quando è nato, il bike sharing milanese aveva 100 stazioni, 1300 bici, 13.000 abbonamenti. Oggi ci sono 280 stazioni, 4650 biciclette e 55.000 abbonamenti.

 

In altri termini, Bike Mi ha creato e sviluppato una cultura della mobilità sostenibile che ormai ha un impatto sulla tutela dell’ambiente (e sulla qualità della vita dei cittadini di Milano molto importante: usando il bike sharing i milanesi hanno consumato, solo nel 2016, 157 milioni di calorie (tutta salute!) e ha evitato che i nostri polmoni respirassero un milione e settecentomila chili di CO2.

Ma l’attenzione all’ambiente non si ferma qui: c’è un “dietro le quinte” altrettanto interessante da conoscere, e che ci fa riflettere su molte cose, in particolare su cosa debba essere per un’azienda una vera sensibilità ecologica.

Bike Mi ha appena inaugurato il nuovo deposito per le sue biciclette. Con due innovazioni uniche al mondo: tutte le bici elettriche sono caricate con un impianto fotovoltaico che produce l’intero fabbisogno energetico per la flotta delle ebikes.

Non solo: un altro sistema unico al mondo permette , per la pulizia dei mezzi, l’uso della stessa acqua per un anno, che viene dopo ogni lavaggio rigenerata da enzimi non inquinanti. In altri termini non solo l’uso della bicicletta è a impatto 0, ma anche la sua gestione.

E’ un insegnamento importante per molte aziende, che millantano l’ecocompatibilità dei loro prodotti e nascondono quanto sia inquinante il processo di produzione e di smaltimento, e anche per i comportamenti di noi cittadini: essere eco-friendly è uno stile di vita, un impegno etico continuo che non abbassa mai il livello di attenzione, e che lavora sempre, con coerenza e onestà, in tutti i punti della filiera.

E in questo con Bike Mi, una volta tanto, siamo all’avanguardia nel mondo.

Iscriviti a CycloPride Italia APS, scopri i vantaggi!

 

Cosa ne pensi?